Sommario

Leggi Illustrate N.412

Leggi Illustrate N.412

PREVIDENZA (pag. 3) Al via il part time agevolato. Tre anni prima della pensione Servono una certificazione (dell’Inps), due istanze (una alla direzione territoriale del lavoro, l’altra all’Inps) e un contratto (tra lavoratore e azienda) per accedere al «part time agevolato», la misura sperimentale prevista dalla legge di Stabilità 2016 che premia i lavoratori prossimi

READ MORE
Leggi Illustrate N.411

Leggi Illustrate N.411

SOCIETA’ (pag. 3) Reati stradali: la nuova legge, che cosa cambia nella realtà La legge (n. 41/2016 pubblicata sulla G.U. n. 70 del 24 marzo 2016) sui reati stradali, in vigore dal 25 marzo 2016, è stata approvata definitivamente dal Senato in quinta lettura. Il testo è stato più volte ritoccato durante l’iter parlamentare. La

READ MORE
Leggi Illustrate N.410

Leggi Illustrate N.410

FISCO (pag. 3) Legge di stabilità, immobili e imposte locali: i chiarimenti dell’amministrazione finanziaria Anche quest’anno l’Amministrazione finanziaria ha partecipato ai consueti appuntamenti di fine gennaio con la stampa specializzata per esaminare le principali novità normative in ambito tributario. Sono così arrivati chiarimenti, sotto forma di risposte a quesiti, su dubbi legati ai decreti attuativi

READ MORE
Leggi Illustrate N. 409

Leggi Illustrate N. 409

LAVORO (pag. 3) Jobs act e dimissioni dal lavoro: convalida per quelle sospette Per comunicare le dimissioni dal lavoro e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro, occorre registrarsi al sito www.cliclavoro.it e richiedere il Pin all’Inps. In alternativa, ci si può rivolgere a soggetti abilitati: patronati, sindacati, enti bilaterali e commissioni di certificazioni. A stabilirlo

READ MORE
Leggi Illustrate N. 408

Leggi Illustrate N. 408

Legge di stabilità 2016 (pag. 3) Mettendo da parte le osservazioni critiche riguardanti l’aspetto “formale” del testo normativo e i dubbi relativi all’opportunità delle mance di cui è disseminato il provvedimento, la Legge di stabilità per il 2016 (Legge 28 dicembre 2015, n. 208 – Gazzetta Ufficiale n. 302 del 30 dicembre 2015 – suppl.

READ MORE
Leggi Illustrate N. 407

Leggi Illustrate N. 407

FISCO (pag. 3) Imu e Tasi: il saldo 2015 A metà dicembre, come di consueto, l’agenda fiscale riserva lo sgradito appuntamento con il pagamento a saldo dei tributi locali che gravano sul “mattone” e sui terreni, vale a dire l’IMU, l’imposta municipale sugli immobili, e la TASI, la tassa sui servizi indivisibili, cioè quelli che

READ MORE
Leggi Illustrate N. 406

Leggi Illustrate N. 406

LEGGE FINANZIARIA 2016 (pag. 3) E’ indubbiamente una manovra finanziaria sui generis quella varata dal Consiglio dei ministri il 15 ottobre scorso e presentata al Senato soltanto domenica 25 (ci sono voluti ben dieci giorni di limature e aggiustamenti per trovare la quadra), dove è iniziato il cammino parlamentare che porterà, entro fine dicembre, all’approvazione

READ MORE
Leggi illustrate N. 405

Leggi illustrate N. 405

FISCO (Pag. 3) Riforma fiscale: al traguardo gli ultimi 5 decreti delegati La riforma del sistema fiscale è arrivata in porto. Con l’approvazione definitiva degli ultimi cinque decreti legislativi, il Governo ha portato a compimento l’attuazione della delega ricevuta con la legge n. 23/2014. Infatti, dopo i tre “licenziati” ad agosto (riguardanti, rispettivamente, la fatturazione

READ MORE
Leggi illustrate N. 404

Leggi illustrate N. 404

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (Pag. 3) Una rivoluzione… solo programmata Dopo una navigazione parlamentare caratterizzata da lunghe fasi di stallo e da improvvise accelerazioni condite da feroci polemiche politiche, l’ennesima “riforma” della pubblica amministrazione è finalmente approdata in Gazzetta Ufficiale (Legge n. 124 del 7 agosto 2015 in G.U. n. 187 del 13 agosto 2015, in vigore dal

READ MORE
Leggi illustrate N. 403

Leggi illustrate N. 403

LAVORO (pag. 3) I decreti che completano il “Jobs Act” L’11 giugno scorso il Governo ha varato gli ultimi quattro decreti che completano il “Jobs Act”. Un nuovo decreto vuole intervenire in un campo dove lo Stato ha sempre fallito in passato: rendere i servizi pubblici all’impiego veramente efficienti nella collocazione e ricollocazione dei lavoratori

READ MORE