Circolari

Manutenzioni edilizie e IVA sui beni significativi: parti staccate al 10%, se funzionalmente autonome

(Agenzia delle entrate, circolare n. 15/E del 12 luglio 2018) Alla luce della norma di interpretazione autentica contenuta nella legge di bilancio n. 205/2017, l’amministrazione finanziaria ha chiarito alcuni aspetti della disciplina dei “beni significativi”, che assumono particolare rilevanza nell’ambito delle agevolazioni Iva per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio. Infatti, in linea generale, per

READ MORE

Versamenti per Indebite compensazioni

(Agenzia delle entrate, risoluzione n. 20/E del 9 marzo 2018) Novità per i contribuenti tenuti al versamento di somme a titolo di crediti IVA indebitamente utilizzati in compensazione (ad esempio, per mancata apposizione del visto di conformità sulla dichiarazione o sull’istanza da cui emerge il credito, richiesto quando si compensano importi superiori a 5.000 euro

READ MORE

I codici tributo per l’utilizzo del bonus tecnologico

(Agenzia delle entrate, risoluzione n. 2/E del 5 gennaio 2018) È finalmente arrivato il via libero all’utilizzo del credito d’imposta per le imprese che hanno adeguato la propria dotazione tecnologica per effettuare la trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute (“spesometro”) e delle liquidazioni periodiche IVA. L’Agenzia delle entrate ha, infatti, istituito i codici

READ MORE

Per gli atti ricevuti dal 1° gennaio, è elevata a 50.000 euro la soglia che richiede il reclamo/mediazione

(Agenzia delle entrate, circolare n. 30/E del 22 dicembre 2017) Per gli atti notificati a decorrere dal 1° gennaio 2018, la disciplina del reclamo/mediazione si applica alle controversie di valore fino a 50.000 euro. È scattata, infatti, la norma contenuta nel decreto legge n. 50/2017, che ha innalzato a quell’importo, dai precedenti 20.000 euro, la

READ MORE

Iper ammortamento: ok a micro opere murarie (se poco rilevanti)

(Agenzia delle entrate, risoluzione n. 152/E del 15 dicembre 2017) L’amministrazione finanziaria ha fornito importanti chiarimenti sull’iper ammortamento, la disciplina agevolativa introdotta dalla legge di bilancio 2017 per gli investimenti in beni strumentali finalizzati alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello “Industria 4.0”: l nella determinazione del costo rilevante ai fini dell’iper

READ MORE

Sisma Centro Italia: le indicazioni alle imprese della “zona franca” per usufruire dei benefici

(Agenzia delle entrate, risoluzione n. 160/E e provvedimento del 21 dicembre 2017) Tutto pronto per le agevolazioni spettanti alle imprese ubicate nella Zona franca urbana (ZFU) comprendente i territori del Centro Italia (Lazio, Umbria, Marche, Abruzzo) colpiti dagli eventi sismici susseguitisi a partire dal 24 agosto 2016. Il Fisco ha definito le modalità per fruire

READ MORE

Accorpamento di tre appartamenti: sì ai benefici prima casa, anche se la seconda fu acquistata senza fruirne

(Agenzia delle entrate, risoluzione n. 154/E del 19 dicembre 2017) I benefici prima casa sono applicabili in caso di acquisto di un immobile, da accorpare ad altri due già posseduti che gli sono contigui, anche se per uno di essi non si è fruito dell’age­volazione al momento dell’acquisto. A patto, però, che l’immobile risultante dall’unificazione

READ MORE

Il convivente di fatto partecipa agli utili dell’impresa familiare

(Agenzia delle entrate, risoluzione n. 134/E del 26 ottobre 2017) Al convivente di fatto del titolare dell’impresa familiare spetta il reddito dell’impresa in misura proporzionale alla sua quota di partecipazione agli utili (comunque, non oltre il 49% dell’ammontare che risulta dalla dichiarazione dei redditi dell’imprenditore). A tal fine, occorre che tra i due sussista un

READ MORE

Stop alla Tari gonfiata (sono possibili rimborsi)

(Ministero dell’economia e delle finanze, circolare n. 1/DF del 20 novembre 2017) La quota variabile per la tassa sui rifiuti va conteggiata una sola volta, in riferimento all’intera superficie dell’utenza domestica, anche in presenza di eventuali pertinenze dell’abitazione. Pertanto, se il Comune ha utilizzato una diversa modalità di calcolo, si può richiedere il rimborso di

READ MORE