Circolari

Registratori di cassa: fruibile il bonus per quelli evoluti

(Risoluzione n. 33/E del 1° marzo 2019) È pronto a scendere in campo il credito d’imposta per l’adeguamento tecnologico, che spetta a chi, negli anni 2019 e 2020, acquista o adatta gli strumenti necessari alla memorizzazione elettronica e alla trasmissione telematica all’Agenzia delle entrate dei dati dei corrispettivi giornalieri (l’obbligo – ricordiamo – scatterà dal

READ MORE

Credito d’imposta per le librerie: definite le modalità per l’utilizzo del bonus tramite modello F24

(Agenzia delle entrate, provvedimento del 12/12/2018 e risoluzione n. 87/E del 13/12/2018) Via libera all’utilizzo del “tax credit librerie”, ossia il credito d’imposta riconosciuto a chi esercita attività commerciale nel settore della vendita al dettaglio di libri in esercizi specializzati. Sono stati emanati sia il provvedimento che fissa termini e modalità di fruizione del bonus

READ MORE

Da semplificato a forfetario: passaggio di regime possibile senza vincolo di permanenza

(Agenzia delle entrate, risoluzione n. 64/E del 14 settembre 2018) Chi, in possesso dei requisiti di accesso al regime forfetario, ha invece scelto di avvalersi del regime contabile semplificato per le imprese cosiddette minori (cioè con ricavi nell’anno precedente entro i 400.000 euro, se esercenti prestazioni di servizi, ovvero i 700.000 euro, se esercenti altre

READ MORE

Manutenzioni edilizie e IVA sui beni significativi: parti staccate al 10%, se funzionalmente autonome

(Agenzia delle entrate, circolare n. 15/E del 12 luglio 2018) Alla luce della norma di interpretazione autentica contenuta nella legge di bilancio n. 205/2017, l’amministrazione finanziaria ha chiarito alcuni aspetti della disciplina dei “beni significativi”, che assumono particolare rilevanza nell’ambito delle agevolazioni Iva per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio. Infatti, in linea generale, per

READ MORE

Versamenti per Indebite compensazioni

(Agenzia delle entrate, risoluzione n. 20/E del 9 marzo 2018) Novità per i contribuenti tenuti al versamento di somme a titolo di crediti IVA indebitamente utilizzati in compensazione (ad esempio, per mancata apposizione del visto di conformità sulla dichiarazione o sull’istanza da cui emerge il credito, richiesto quando si compensano importi superiori a 5.000 euro

READ MORE

I codici tributo per l’utilizzo del bonus tecnologico

(Agenzia delle entrate, risoluzione n. 2/E del 5 gennaio 2018) È finalmente arrivato il via libero all’utilizzo del credito d’imposta per le imprese che hanno adeguato la propria dotazione tecnologica per effettuare la trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute (“spesometro”) e delle liquidazioni periodiche IVA. L’Agenzia delle entrate ha, infatti, istituito i codici

READ MORE

Per gli atti ricevuti dal 1° gennaio, è elevata a 50.000 euro la soglia che richiede il reclamo/mediazione

(Agenzia delle entrate, circolare n. 30/E del 22 dicembre 2017) Per gli atti notificati a decorrere dal 1° gennaio 2018, la disciplina del reclamo/mediazione si applica alle controversie di valore fino a 50.000 euro. È scattata, infatti, la norma contenuta nel decreto legge n. 50/2017, che ha innalzato a quell’importo, dai precedenti 20.000 euro, la

READ MORE

Iper ammortamento: ok a micro opere murarie (se poco rilevanti)

(Agenzia delle entrate, risoluzione n. 152/E del 15 dicembre 2017) L’amministrazione finanziaria ha fornito importanti chiarimenti sull’iper ammortamento, la disciplina agevolativa introdotta dalla legge di bilancio 2017 per gli investimenti in beni strumentali finalizzati alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello “Industria 4.0”: l nella determinazione del costo rilevante ai fini dell’iper

READ MORE